top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreDavide Franzago

IL GIRO D’ITALIA DELLE CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE FA TAPPA A Pordenone PER PROMUOVERE LA RETE DI CPP



Fondazione Maruzza, impegnata, da oltre 20 anni, nel campo della terapia del dolore e delle cure palliative pediatriche per i minori affetti da malattie inguaribili, insieme a FIAB Pordenone ARL sono liete di annunciare la tappa di Pordenone del 3° Giro d’Italia delle Cure Palliative Pediatriche (GCPP), inaugurato il 4 maggio a Roma sul Ponte della Musica.


Dopo il grande successo delle prime due edizioni che ha visto la presenza di circa 35 mila

partecipanti, con più di 100 eventi in 17 Regioni italiane e il coinvolgimento di oltre 200 associazioni, il 2024 si annuncia ancora più denso di eventi. Obiettivo della terza edizione è promuovere lo sviluppo delle Reti di Cure Palliative Pediatriche (CPP) coinvolgendo la società civile e sensibilizzando i professionisti sociosanitari e le Istituzioni al fine di renderle operative in tutte le Regioni.


Una delle tappe si terrà il 26 maggio 2024 a Pordenone


#IOCIVADO in bici con FIAB!


Esperienza cicloturistica inclusiva. Pedalata di ca. 15 km su di un percorso cittadino adatto

a tutti, è possibile partecipare come passeggeri riservando le bici messe a disposizione

delle associazioni (bici cargo, bici taxi, tandem affiancato, bici con pedana per carrozzina)

oppure con bici propria per accompagnare il corteo. La quota di partecipazione è di 5 euro,

iscrizione alla partenza alle ore 9:00 al Parco San Valentino a Pordenone.


Il titolo dell’iniziativa della terza edizione del GCPP è: “Ciascuno a suo Nodo, insieme

siamo Rete”, un modo per far conoscere il concetto di Rete di Cure Palliative Pediatriche, il modello organizzativo previsto dalla legge 38/2010 che definisce attori e servizi atti a garantire la miglior qualità di vita possibile al minore con patologia inguaribile ad alta complessità assistenziale e alla sua famiglia.


Le Cure Palliative Pediatriche sono un approccio assistenziale in grado di garantire ai

minori affetti da malattie inguaribili e alle loro famiglie la miglior qualità di vita possibile, attraverso il lavoro di professionisti specializzati che si prendono cura dei bambini, preferibilmente a domicilio, sostenendo le famiglie in tutte le fasi della malattia, alleviando sofferenze fisiche, psicologiche, emotive e spirituali.


La Fondazione Maruzza Lefebvre D’Ovidio ETS è impegnata, da oltre 20 anni, nel campo

della terapia del dolore e delle cure palliative pediatriche per i minori affetti da malattie

inguaribili. Oggi la Fondazione Maruzza è un’organizzazione di riferimento nazionale e

internazionale nel settore. fondazionemaruzza.org.


In particolare per la tappa di Pordenone che gode del Patrocinio del Comune di

Pordenone


FIAB Pordenone Aruotalibera con Associazione Maruzza è il capofila di una rete di associazioni e sponsor che sostengono l’iniziativa:

  • Associazione Comunità San Valentino e Associazione Santa Lucia

  • Associazione #IOCIVADO

  • Oltre Futura

  • GIANCARGO

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page