top of page

sab 29 lug

|

Maniago

Bicibus da Maniago a Gemona

Alla scoperta degli Itinerari cicloturistici pedemontani

Le registrazioni sono al completo
Vedi altre cicloescursioni
Bicibus da Maniago a Gemona
Bicibus da Maniago a Gemona

Orario & Sede

29 lug 2023, 07:00 – 17:30 CEST

Maniago, Piazza Nicolò di Maniago, 12, 33085 Maniago PN, Italia

Info sull'evento

📌 Scarica e consulta il programma completo

👉 Iscrizioni entro martedì 25 luglio fino a esaurimento dei limitati posti disponibili

➡️ La quota di partecipazione di € 30 e comprende biglietto bus passeggero + bici, pranzo-spuntino presso birreria artigianale, assicurazione e spese generali per tutte le attività proposte dall'organizzazione.

Accompagnatori: Bigatton Flavio 3331718141, Moro Sergio 3316016868

🚴🏻‍♀️ Scarica il percorso Komoot

BiciBus è il servizio dedicato a cicloturisti e sportivi per spostarsi sul territorio regionale insieme alla propria bicicletta a bordo di autobus extraurbani muniti di apposito carrello per il trasporto bici

Il Friuli Venezia Giulia, infatti, è una regione bike-friendly con numerosi itinerari ciclabili ideali per tutti i gradi di allenamento, per famiglie e per sportivi: dalle pedalate slow attraverso borghi e vigneti alla sfida delle salite di montagna del Giro d’Italia, dai percorsi in mountain bike in mezzo alla natura, fino ai 175 km della Ciclovia Alpe Adria, uno degli itinerari più premiati d’Europa che attraversa la regione da Tarvisio a Grado. 

Il servizio, che utilizzeremo in questa giornata, collega la città dei coltelli alla cittadina simbolo della rinascita del Friuli dopo il terremoto del 1976, passando per Meduno, Travesio, Pinzano al Tagliamento, San Daniele del Friuli, Rivoli e Osoppo. Il servizio prevede la partenza alle 7,34 dall’autostazione di Maniago e l’arrivo in quella di Gemona alle 9,03. Scaricate le bici a Gemona, seguiremo un itinerario che percorre alcune delle più significative ciclovie di interesse regionale RECIR, inserite nel progetto PREMOCI (Piano Regionale Mobilità Ciclistica). 

Dapprima risaliamo l’Alpe Adria fino a Venzone ed attraversato il Tagliamento sul ponte ciclopedonale, raggiungiamo Pioverno da dove la pista, immersa nella natura fresca e ombrosa, costeggia da vicino il corso del grande fiume, toccando gli abitati di Bordano, Braulins e Trasaghis. 

Immersi nell’ampia fascia golenale a nord del Tagliamento, raggiungiamo Peonis e quindi la “Strada del Bottecchia”. Siamo sulla FVG-3 ciclovia Pedemontana che unisce Gorizia con Polcenigo-Sacile e con il Veneto e, ci accompagnerà fino al termine del viaggio, a Maniago.

Condividi questo evento

bottom of page