Settimana Europea della Mobilità

Il Ministero della Transizione Ecologica aderisce alla Settimana Europea della Mobilità e coordina e supporta le iniziative e gli eventi organizzati da Comuni e associazioni, con l’obiettivo di confermare l’Italia tra i Paesi con il maggior numero di adesioni a livello europeo.
Sebbene il COVID-19 sia stato già nel 2020 una delle principali preoccupazioni per agenzie di trasporto, amministrazioni locali e imprese private, la Settimana Europea della Mobilità lo scorso anno ha registrato il secondo numero di adesioni più alto di sempre, con quasi 3000 città di 53 Paesi: obiettivo di quest’anno, pertanto, è quello di incrementare il numero dei partecipanti all’evento che come ogni anno si terrà dal 16 al 22 settembre. L’adesione alla Settimana Europea della Mobilità è facile e veloce e permetterà a ogni città di unirsi idealmente a tutte le migliaia di città in tutto il mondo che condividono l’iniziativa: è possibile farlo a questo link, con pochi e rapidi passaggi.
Per le amministrazioni comunali che vogliono aderire ricordiamo il link
Cari amministratori non sapete come o che cosa  fare ? Chiamate la  FIAB più vicina!