Next Generation bici? Alla Ue servono 6 miliardi. Una guida Ecf per l’Italia

Un investimento di almeno 6 miliardi di euro in mobilità ciclistica favorirebbe reali cambi di abitudine nei cittadini per quanto riguarda gli spostamenti nell’Unione Europea. È questa la cifra stimata da Ecf, di cui Fiab fa parte ed esprime il vicepresidente Alessandro Tursi. Ed è una cifra tre volte superiore alla somma che è stata destinata dal Quadro Finanziario Pluriennale 2014-2020 sul mondo bici a livello continentale. Per orientare i decisori politici verso una sorta di piano Next Generation dedicato alle due ruote, la federazione europea ha pubblicato una guida per ciascuno dei paesi membri: quella in italiano contiene alcune linee strategiche per innescare il cambiamento bike friendly lungo la penisola. Leggi tutto