Monopattini, le nuove regole e lo scivolone sulle strade extraurbane

È passato a larga maggioranza in Senato il provvedimento che aggiorna le regole per quanto riguarda i monopattini elettrici in Italia. Sulla stampa si parla di stretta, anche se dal punto di vista di FIAB le novità su questi mezzi vanno nella giusta direzione perché, nella sostanza, non vanno a disincentivare un’alternativa all’auto. Gli e-scooter sono mezzi sempre più usati nei cosiddetti spostamenti dell’ultimo chilometro e si configurano come alleati della mobilità ciclistica. La legge, che presto sarà pubblicata in Gazzetta Ufficiale, abbassa il limite di velocità massima dei monopattini da 25 a 20 km/h, mentre rimane lo stesso per quanto riguarda la circolazione in area pedonale (6 km/h). Resta tuttavia un nodo da sciogliere al più presto. Continua a leggere