Giornata della Terra: non c’è salute senza tutela dell’ambiente

Ricorre oggi la cinquantesima Giornata della Terra, in un momento difficile per tutti noi. I critici diranno che sostenibilità e mobilità ciclistica non sono più tematiche di cui discutere, come se il green fosse diventato improvvisamente un lusso. In realtà FIAB ha dimostrato quanto salute e ambiente siano da sempre legati. «Non é possibile restare sani in un mondo malato – ha dichiarato Alessandro Tursi, Presidente della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta – FIAB da 30 anni si batte per salvaguardare salute e ambiente attraverso uno stile di vita migliore e responsabile, che fa del bene alla collettività come al singolo. Vogliamo ricordarlo in questa cinquantesima Giornata Mondiale della Terra, in un momento storico in cui, fisicamente separati, ci sentiamo tutti più che mai legati da un unico destino, su un unico pianeta».Leggi tutto