E-bike truccata? In Francia se ti beccano sono 30mila euro di multa

Non è chiaro se Oltralpe il fenomeno dell’e-bike truccata sia davvero incontrollato. Ma di fronte alla crescita della mobilità elettrica, il governo francese ha scelto il pugno duro contro chiunque sblocchi il motorino della bicicletta elettrica per aumentarne la velocità. Il divieto vale per tutti, dai proprietari del mezzo ai rivenditori fino alle aziende. I 25 km/h per le e-bike da città e i 45 km/h per le speed pedalec sono i tetti massimi di velocità per chi vuole sfruttare la comodità della pedalata assistita. Chi contravviene rischia fino a 30mila euro di multa o un anno di carcere. leggi tutto