Da Pordenone a Spilimbergo Il Cammino di San Cristoforo e la Via Maestra della Pittura

Domenica 23 maggio  L’itinerario proposto attraversa la pianura a nord-est di Pordenone, caratterizzata dai grandi giacimenti alluvionali del Cellina e Meduna, per giungere all’antico borgo di Valvasone che custodisce nel suo Duomo un raro esempio di arte organistica del ‘500 riccamente decorato dal Pordenone e dal suo allievo Pomponio Amalteo. Poco dopo si segue il percorso del Rinascimento Friulano che risalendo il Tagliamento collega siti di grande interesse artistico nei quali sono racchiusi autentici gioielli dell’arte del ‘400-500, il cui massimo esponente fu Giovanni Antonio de Sacchis (il Pordenone).E’ il tracciato della Ciclovia Regionale FVG 6 del Tagliamento che nei pressi di Spilimbergo si lascia per seguire il percorso devozionale del Cammino di San Cristoforo che unisce da ovest ad est il Veneto al Friuli, il Piave al Tagliamento, Feltre a Spilimbergo, che oltre ad essere la città del mosaico, vanta una delle più belle architetture religiose della regione, il Duomo romanico-gotico con le magnifiche portelle d’organo anche queste dipinte dal Pordenone.Link del percorso:  https://www.alltrails.com/explore/map/cr-fiab-25-06-20-rinascimento-friulano-1e7875c?u=m.  Locandina

Download file: Il Cammino di San Cristoforo.gpx